STUDIO SALVINI - MILANO - COMMERCIALISTI - CONSULENZA FISCALE - CONSULENZA DEL LAVORO - REVISORI LEGALI
  • Duomo di Milano

    Duomo di Milano

  • Naviglio

    Naviglio

  • Milano Skyline

    Milano Skyline

  • Expo 2015

    Expo 2015

  • Castello Sforzesco

    Castello Sforzesco



In arrivo 60.000 lettere di compliance da parte dell’Agenzia Entrate-Riscossione




RISCOSSIONE, SANATORIA

In arrivo 60.000 lettere di compliance da parte dell’Agenzia Entrate-Riscossione

Nelle prossime settimane l’Agenzia Entrate-Riscossione invierà circa 60.000 lettere per offrire ai contribuenti la possibilità, dopo aver aderito alla rottamazione senza però aver pagato la prima o unica rata in scadenza lo scorso 7 dicembre 2017, di rientrare nei vecchi piani di rateazione.
Chi aveva un piano di rateazione in corso alla data di presentazione della domanda di adesione alla definizione agevolata potrà rientrare in quel meccanismo di pagamento scaglionato che però non prevede lo sconto su sanzioni e interessi previsto invece dalla rottamazione. Il vantaggio è rappresentato dalla possibilità di diluire nel tempo il debito fino a un massimo di 72 o 120 rate.
La lettera riporterà il debito residuo, senza oneri aggiuntivi, e le nuove scadenze di pagamento dilazionato.
Si ricorda che per chi è decaduto dalla "prima rottamazione" è preclusa la definizione agevolata riproposta con la manovra di fine anno.



 

 

Mettiti in contatto con noi

Top

5